Categoria: Cronaca

Non trova lavoro e si impicca, dramma per un giovane di Mantova

Lo hanno trovato impiccato alla ringhiera della casa nel condomio dove viveva. Così, a soli 22 anni, ha preferito farla finita. Stanco delle promesse mai mantenute e di una vita eccessivamente precaria.

A trovarlo è stata la fidanzata, con il quale stava insieme da tempo. Ai militari avrebbe raccontato di come il suo compagno fosse demoralizzato, soprattutto nell’ultimo periodo, perché non riusciva a trovare un lavoro. Continua la lettura di “Non trova lavoro e si impicca, dramma per un giovane di Mantova”

Casertano, incendiata casa che doveva ospitare 100 immigrati

Nessun dubbio sull’origine dolosa dell’incendio che a Villa di Briano, nella provincia di Caserta, ha distrutto la residenza che doveva ospitare 100 extracomunitari.

Pochi giorni fa numerosi cittadini con in testa il sindaco Luigi Della Corte, avevano protestato contro il loro arrivo, facendo sentire il disappunto per la trasformazione di un’ex camiceria in centro di accoglienza. Continua la lettura di “Casertano, incendiata casa che doveva ospitare 100 immigrati”

Milano, migrante aggredisce serbo: è grave

Violenza tra immigrati a Milano. Un 32enne del Camerun è stato arrestato per tentato omicidio dopo aver colpito con una spranga di ferro un serbo di 31 anni.

Il ferito, incensurato e regolare, è stato trasportato in gravi condizioni al Policlinico con diverse fratture alla teca cranica, dov’è stato successivamente operato. Continua la lettura di “Milano, migrante aggredisce serbo: è grave”

Libia, migranti arrivano in aereo. Esultano Governo e Vaticano

Sono arrivati a bordo di un C130 dell’Aeronautica Militare, i primi 162 migranti grazie al primo corridoio umanitario, frutto di un lungo lavoro che ha coinvolto l’Italia, il governo libico, l’Onu e il Vaticano, rappresentato dalla Conferenza Episcopale Italiana. Continua la lettura di “Libia, migranti arrivano in aereo. Esultano Governo e Vaticano”

Eurostat: “Italia ha più poveri del resto d’Europa”

L’Italia è il Paese con più poveri in Europa. Quasi dieci milioni e mezzo le persone che hanno difficoltà a tirare avanti, a pagare l’affitto, a poter affrontare spese impreviste o avere il riscaldamento. Ci sono realtà peggiori come quella della Romania o Bulgaria, dove quasi la metà della nazione vive in condizioni di ristrettezza economica (49,7% e 47,9% rispettivamente), ma è comunque indice della fatica che ancora fanno gli italiani a uscire dalla crisi. Continua la lettura di “Eurostat: “Italia ha più poveri del resto d’Europa””

Malfunzionamenti SAE, terremotati al freddo

Si moltiplicano le segnalazioni di difetti e malfunzionamenti delle Soluzioni Abitative di Emergenza (SAE) consegnate nelle aree terremotate del Lazio e Marche.

Casette costate cifre iperboliche rispetto alla qualità, arrivate a manciate di poche unità per Comune e in ritardo estremo rispetto alle condizioni precarie di vita di chi non ha abbandonato il territorio e si trova ancora costretto a vivere in roulotte, camper o container. Con l’arrivo dell’inverno, le basse temperature, nevicate e gelo queste casette stanno letteralmente facendo acqua da tutte le parti. E’ di pochi giorni la denuncia del Comitato Civico 3e36 di Amatrice: porte bloccate dalla neve, divieto di chiusura di pensiline e verande, infiltrazioni, topi, impianti di riscaldamento non adeguati alle temperature e privi di antigelo, impossibilità di implementare il calore attraverso stufe e camini (https://www.agi.it/cronaca/terremoto_amatrice_accumoli_casette-3206342/news/2017-12-06/). Continua la lettura di “Malfunzionamenti SAE, terremotati al freddo”