Padre Roberto Sardu: “Sorso come Fatima e Lourdes”

Di seguito, la pubblicazione integrale dell’omelia di padre Roberto Sardu, al rientro della processione della Beata Vergine “Noli Me Tollere”.

Un giorno, una donna, mentre vide Gesù sulle vie di Gerusalemme, e tanta gente lo seguiva, aveva ascoltato e aveva visto operare prodigi. Urlò: “Beato il grembo che ti ha generato e le mammelle che ti hanno allattato”. E Gesù dirà a questa donna: “Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica”.

Questa espressione di Gesù era per sua Madre, per Maria Santissima. Perché Lei è l’esempio per noi. Perché Lei ha ascoltato la Parola del Signore sin dall’Annunciazione, quando l’Arcangelo Gabriele si presentava da Lei. La salutò: “Piena di Grazia, il Signore è con Te”, “Tu sarai la Madre di Gesù”. E Maria rispose: “Eccomi, sono la Serva del Signore. Avvenga di me quello che Tu hai detto”. E Maria concepì, dice Sant’Agostino, nella sua mente, nel suo cuore e nel suo grembo verginale. Perché obbedì alla Parola di Dio. Continua la lettura di “Padre Roberto Sardu: “Sorso come Fatima e Lourdes””