Sorso e la grande devozione alla Madonna “Noli Me Tollere”

Tutta la cittadina di Sorso è coinvolta, così come le immediate vicinanze, alla festa della Madonna “Noli Me Tollere”.

Nella giornata del 26 Maggio, infatti, si verifica una grande manifestazione di fede. Ogni singolo cittadino s’incammina per arrivare dal proprio rione alla chiesetta dei cappuccini.

Al mattino com’è ormai tradizione, alle ore 9 si celebra la Santa Messa presieduta dal Padre Provinciale dei Frati Minori Cappuccini, mentre alle 10:30 viene celebrata la Santa Messa dall’Arcivescovo Metropolita Turritano. La sera invece, alle ore 19, tutti i sacerdoti di Sorso concelebrano una Messa a cui assistono migliaia di fedeli.

Il simulacro della Madonna, per volontà della stessa Vergine, non esce in processione nel giorno della sua festa se non in casi eccezionali come ricorrenze, eventi o giubilei. Al suo posto esce invece il Santissimo Sacramento portato dal Padre Provinciale che percorre un breve tragitto, passando davanti alla Parrocchia di San Pantaleo, per poi tornare al Santuario dalla quale pronuncerà una breve predica ai fedeli.

Comments

comments