Sul Quirinale il nome del centrosinistra non piace alla comunità Lgbt

Sul Quirinale il nome del centrosinistra non piace alla comunità Lgbt

Il primo giorno di votazioni. Come ci si aspettava, il primo giorno di votazioni per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica si sono concluse in una bolla di sapone. A pesare, soprattutto in queste ore, sono le proteste delle comunità Lgbt, che alzano la voce contro la proposta di votare Andrea Riccardi. La colpa dell’esponente…