La strada per l’affermazione dei diritti umani è ancora lunga

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Con la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite in seguito alla seconda guerra mondiale, vennero riconosciuti per la prima volta i diritti ed il valore della persona umana.

Un documento diventato cardine della civiltà mondiale, laddove si presentano abusi sugli indifesi come spesso ha ribadito anche Amnesty International.

Situazioni delicate e drammatiche, dove regnano le guerriglie e le bombe sui civili. Nella quale la libertà di uguaglianza, di religione e di pensiero viene repressa con ferocia, dove viene usata la forza anziché della tutela dei più deboli.

La strada è lunga per l’affermazione di tali diritti e probabilmente non basteranno tribunali, leggi, decreti o dichiarazioni. Ma occorre, questo insegna la dichiarazione, insegnare il rispetto reciproco e la tolleranza individuale di ognuno verso il prossimo.

Condividilo!

Informazioni su Pietro Serra