Seconda fumata nera al Quirinale

Seconda fumata nera al Quirinale

Ancora un nulla di fatto al Quirinale. Secondo giorno di votazioni, secondo giorno di nulla di fatto. Ancora una volta i partiti hanno dato il peggio di se non trovando un accordo, che si sarebbe già dovuto avere da tempo. Spesso anche la stampa deborda dal suo compito di informare, per tentare in modo inelegante…

Sul Quirinale il nome del centrosinistra non piace alla comunità Lgbt

Sul Quirinale il nome del centrosinistra non piace alla comunità Lgbt

Il primo giorno di votazioni. Come ci si aspettava, il primo giorno di votazioni per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica si sono concluse in una bolla di sapone. A pesare, soprattutto in queste ore, sono le proteste delle comunità Lgbt, che alzano la voce contro la proposta di votare Andrea Riccardi. La colpa dell’esponente…

La partita sul Quirinale non si può giocare su un anziano

La partita sul Quirinale non si può giocare su un anziano

La proposta degli ex M5S e Alternativa. Paolo Maddalena è il candidato presidente della Repubblica degli ex Movimento 5 Stelle e Alternativa. L’ex vice presidente emerito della Corte Costituzionale, che ha quasi 86 anni, concluderebbe il mandato a 93 anni. È cosi difficile, in questo strano Paese, avere un presidente 50enne, attuando finalmente un ringiovanimento…

La partita per il Quirinale tra Draghi e Berlusconi, con l’incognita FdI

La partita per il Quirinale tra Draghi e Berlusconi, con l’incognita FdI

L’elezione del presidente della Repubblica. Ormai manca poco. L’elezione del nuovo presidente della Repubblica è soltanto questione di giorni. I nomi più discussi sono quelli di Mario Draghi e Silvio Berlusconi, ma come andrà a finire? Le ipotesi sono tante e, come spesso accade, i nomi ipotizzati non corrispondono a quelli espressi dalle urne. L’ago…